The Guitarist - Official Website

All News



Concerto di Roberto Fabbri a Roma
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
27 Dicembre 2014



Roberto Fabbri torna al Parco della musica nella rassegna Natale all'Auditorium in 27 dicemnbre 2014 cn un concerto in solo, con i Roberto Fabbri Guitar Quartet e con l'Orchestra d'archi dell'Accademia Novamusica di Roma diretta da Luca Proietti.

Chitarra!  uno spettacolo in cui la chitarra classica opera una fusione fra tradizione ed attualita'. Il "monologo" strumentale dei momenti solistici si alterna a momenti dialettici, con il quartetto di chitarre e con l'orchestra d'archi, in nuovi arrangiamenti dei brani contenuti nei precedenti lavori dell'artista.
Il concerto si aprira' con la visione del video, diretto da Matteo Vicino, di "Don't Let Me Be Misunderstood", il celebre brano dei Santa Esmeralda proposto da Roberto Fabbri in una versione inedita. Durante lo spettacolo, inoltre, verranno presentati degli estratti di "Quartieri Spagnoli, Italia", regia di Fabio Venditti, reportage prodotto da TG2 Dossier con la collaborazione di Actionaid di cui il chitarrista ha curato la colonna sonora e andato in onda su Rai2 e sui quali suonera' live.
L'ultimo album di Fabbri, "Nei tuoi occhi", e' una raccolta di 17 composizioni inedite in cui ognuna narra una storia, un sentimento, un luogo o un avvenimento con l'obiettivo di riportare la chitarra classica al grande pubblico e negli importanti cartelloni concertistici. Il disco comprende "Fantasia sin palabras", la composizione commissionata a Roberto Fabbri dal XXVI Festival Internacional Andres Segovia 2012 di Madrid.
Acquista il biglietto



Roberto Fabbri  l'unico
chitarrista italiano a comparire nel
Pure Emotions - Classical Guitar Love



ROBERTO FABBRI  l'unico chitarrista italiano a comparire nel "PURE EMOTIONS - CLASSICAL GUITAR LOVE", uno dei pi importanti progetti antologici ideati e pubblicati da Sony Classical Italia per la stagione autunno-inverno 2014-2015.

La raccolta, attualmente in vendita esclusiva su iTunes, racchiude i brani dei chitarristi piu' virtuosi del catalogo Sony Classical, fra cui Andres Segovia e Julian Bream.

All'interno dell'album, sono inseriti tre brani composti ed interpretati da Roberto Fabbri ("Rainbow Song", "Il cavaliere errante" e "Inside me"), che si conferma cosi' come uno dei piu' apprezzati chitarristi, sia per l'emozione che sa creare all'ascolto sia per il suo virtuosismo.

Quando da bambino mi sono avvicinato allo studio della chitarra classica, racconta Roberto Fabbri, un ruolo fondamentale nel creare in me la passione per questo strumento lo hanno avuto gli ascolti delle registrazioni di chitarristi come Andres Segovia e Julian Bream. Il suono delle loro chitarre, i brani da loro eseguiti, colpirono profondamente il mio interesse tanto da spingermi a voler studiare seriamente questo strumento, entrare in Conservatorio e fare di una passione la mia ragione di vita e di lavoro. La raccolta Pure Emotions - Classical Guitar Love, che mi vede affiancato agli artisti sopra citati, e' quindi per me motivo di immensa soddisfazione, e' la realizzazione di un sogno che mi vede insieme a coloro che hanno fatto amare e conoscere al mondo intero la meravigliosa poetica musicale di questo strumento."

La Compilation su iTunes



Concerto di Roberto Fabbri a Roma
Internazionali di Tennis 18 Maggio 2014



Concerto gratuito previa prenotazione per "LA CHITARRA INCONTRA GLI INTERNAZIONALI DI TENNIS 2014 – INTERNATIONAL GUITAR SHOW", prenotazioni all’indirizzo di posta igsprenotazioni@gmail.com entro due giorni prima dal concerto, indicando Nome e Cognome di tutti i partecipanti, la data del concerto a cui si ivuole assistere e un contatto telefonico. La prenotazione dà diritto a un PASS utile per l’ingresso gratuito. Entrata all'area concerti dell'International Guitar Show è in corrispondenza del Lungotevere parallelo a Via delle Olimpiadi. Sul cancello di entrata troverete la scritta "Staff" e il personale addetto all'accoglienza ha i vostri nominativi e accrediti richiesti. Se doveste avere qualsiasi problema potete contattare il numero 392/5125785 o 339/2775550



Concerto di Roberto Fabbri a Colleferro
15 Maggio 2014



Info e Prenotazioni: tel.3286288286, booking@solariproduzioni.it


I Grandi Compositori della Chitarra
Adria 1-12 Aprile 2014


Festival Chitarristico internazionele organizzato da Roberto Fabbri ed i suoi colleghi di chitarra del Conservatorio A. Buzzolla di Adria: Andrea Vettoretti, Alberto La Rocca e Fabio Merlante.


Leggi la BROCHURE con tutti gli appuntamenti!


ROBERTO FABBRI

Firma la colonna sonora del
Reportage
“QUARTIERI SPAGNOLI, ITALIA”
In onda su Rai2 il 21 e il 28 dicembre



MERCOLEDÌ 18 DICEMBRE al Teatro Nuovo di NAPOLI la presentazione del progetto


Mercoledì 18 dicembre ROBERTO FABBRI suonerà a Napoli al Teatro Nuovo (via Montecavario, 16 – ore 10.30 – ingresso libero) insieme al suo quartetto “Roberto Fabbri Guitar Quartet” (Paolo Bontempi, Leonardo Gallucci, Luigi Sini) in occasione dell’evento di presentazione di “QUARTIERI SPAGNOLI, ITALIA”, reportage prodotto da TG2 Dossier con la collaborazione di Actionaid, che andrà in onda su Rai2 (ore 23.30) il 21 e 28 dicembre. Nel corso della mattinata, interverranno inoltre Marcello Masi (Direttore TG2), Donato Placido (TG2 Dossier), Marco De Ponte (Segr. Gen. Actionaid) e Fabio Venditti (Ass. Socialmente Pericolosi). Per maggiori informazioni consultare il seguente www.facebook.com/SocialmentePericolosi.

Roberto Fabbri ha curato la colonna sonora di “Quartieri Spagnoli, Italia”: la chitarra classica, infatti, crea il leitmotiv che accompagna le diverse storie dei protagonisti del filmato. Alcune delle musiche della colonna sonora sono contenute nel suo ultimo disco di chitarra classica “Nei tuoi occhi”.

Il reportage è stato diretto da Fabio Venditti con Mariano Di Giovanni, Gennaro Masiello, Giovanni Savio, Giuseppe Schisano, mentre il montaggio è stato affidato a Chiara Venditti.

Guarda le puntate: PRIMA PUNTATA | SECONDA PUNTATA



ROBERTO FABBRI

L'8 novembre in Vaticano presenta
in anteprima
UNA PREGHIERA
la sua nuova composizione su testo dell'Ave Maria


L'8 novembre, in occasione dell'apertura delle celebrazioni per i 110 anni della fondazione U.N.I.T.A.L.S.I., il chitarrista e compositore ROBERTO FABBRI presenteragrave in Vaticano (Sala Nervi) Una Preghiera, la sua nuova composizione per voce solista, coro e quartetto di chitarre su testo dell'Ave Maria firmata insieme a Paolo Bontempi.

Una prima esecuzione che vede Francesca Romana Fabbri alla voce solista accompagnata dal Roberto Fabbri Guitar Quartet composto da Roberto Fabbri, Paolo Bontempi, Leonardo Gallucci, Luigi Sini. Il coro  diretto da Luca Proietti.






Roberto Fabbri intervistato al Tg2 Insieme il 10/10/13


Guarda il video. Dopo la presentazione iniziale, l'intervista inizia al minuto 28:08 per circa 10 minuti in cui Roberto Fabbri suona live due suoi brani e parla del suo CD e dell'importanza dello studio di uno strumento e della chitarra classica in particolare nei giovani.




Roberto Fabbri riceve il Premio L'Altra Italia


Nella X edizione del Premio "L'Altra Italia - Vite da Premio" il 23/09/13 a Baia Domizia, Roberto Fabbri è premiato insieme a grandi nomi del mondo dello sport, della scienza e dello spettacolo tra cui Ricky Tognazzi, Federico Moccia, Le Sorelle Izzo, Matteo Vicino e Fabiola Gianotti: "onore a donne e uomini d'Italia che onorano l'Italia".




L'importante è far amare la chitarra


Seicorde n. 113 ott-dic 2012. Leggi l'intervista in PDF




Il Fiuggi Guitar Festival è alla 7a edizione!


Concerti, Masterclass, Concorso, Campus giovani chitarristi, Premio Città di Fiuggi, Fiuggi Guitar Expo. Consulta il programma completo al sito del festival www.fiuggiinternationalguitarfestival.com





Una nuova figura di chitarrista classico compositore


In anteprima lo spatito integrale con intavolatura del brano "Inside Me" insieme all'intervista sulla rivista Chitarra Acustica. Scarica il PDF!




J. Sagreras “Le prime Lezioni di Chitarra” revisione con cd a cura di Roberto Fabbri (Ed. Carisch)




Nel metodo del Sagreras troviamo la freschezza delle musiche proposte unita a una estrema semplicità esecutiva: 2 caratteristiche uniche che ne hanno fatto un best seller, iniziando allo studio migliaia di chitarristi e dimostrandosi valido ancora oggi.
Il più noto metodo storico del Novecento chitarristico viene ristampato in questa nuova edizione che allega le registrazioni dei brani a cura di Roberto Fabbri.


ROBERTO FABBRI

Domenica 21 aprile a Roma
apre il concerto in memoria di
FRANCO CALIFANO




Domenica 21 aprile, nel giorno del Natale di Roma, ROBERTO FABBRI aprirà il grande concerto in memoria di FRANCO CALIFANO, che si svolgerà a Piazza del Popolo a Roma con i più grandi artisti della scena musicale italiana.  
Con il “Roberto Fabbri Guitar Quartet”
(Paolo Bontempi, Leonardo Gallucci, Luigi Sini e Roberto Fabbri), il chitarrista e compositore romano proporrà un medley dei più grandi successi del Califfo: “Minuetto”, “La musica è finita”, “Tutto il resto è noia”, “Io non piango”, “Mi innamoro di te”. Proprio con questi brani, nel 2001 al Teatro Brancaccio di Roma, Fabbri con il suo quartetto apriva la seconda parte dei concerti del tour "Stasera canto io" di Franco Califano.  
«Califano è stato un grande chansonnier – racconta Roberto Fabbri –  le radici della sua ispirazione nascono nella tradizione della canzone romana ed arrivano ad eguagliare, se non superare per gusto e ironia, quella dei cugini d’oltralpe. Averlo conosciuto ed aver suonato con lui è stato per me un onore, oltre che un piacere ed un ricordo indimenticabile».



Chi ha paura di Roberto Fabbri?


Chitarre di Febbraio 2013, leggi l'articolo in PDF!




Roberto Fabbri a Panorama Unplugged




Roberto Fabbri a Doreciakgulp
del 16/03/13 al minuto 2'45




Roberto Fabbri @ Auditorium Parco della Musica a Roma il 19 Marzo




ROBERTO FABBRI
OPENING ACT

DI ALCUNE DATE DEL TOUR DI
FRANCO BATTIATO


21 GENNAIO – TORINO
29 GENNAIO – BOLOGNA
1 FEBBRAIO – MILANO
23 FEBBRAIO – ROMA
3 MARZO – FIRENZE


Lunedì 21 gennaio al Teatro Regio di Torino, il 29 gennaio all’Europa Auditorium di Bologna, l’ 1 febbraio al Conservatorio “G Verdi” di Milano, il 23 febbraio all’Auditorium della Conciliazione a Roma e il 3 marzo al Teatro Comunale di Firenze ROBERTO FABBRI aprirà i concerti dell’”Apriti Sesamo Tour” di FRANCO BATTIATO, presentando dal vivo alcuni brani estratti dal suo nuovo disco di inediti, “NEI TUOI OCCHI” (Sony Classical).

Il chitarrista e compositore romano ha firmato un contratto con l’etichetta Sony Classical (distribuita da Sony Music in Italia e nel mondo), su licenza di Bollettino Edizioni Musicali, ed è l’unico italiano che fa parte dell’esclusivo gruppo di chitarristi classici Sony formato da Julian Bream, John Williams, Los Angeles Guitar Quartet e Sharon Isbin.

“Nei tuoi occhi” è una raccolta di 17 composizioni inedite in cui ognuna narra una storia, un sentimento, un luogo o un avvenimento con l’obiettivo di riportare la chitarra classica al grande pubblico e negli importanti cartelloni concertistici. Il disco è in vendita nei negozi tradizionali, su iTunes e nei principali digital store. Il disco comprende “Fantasia sin palabras”, la composizione commissionata a Roberto Fabbri dal XXVI Festival Internacional Andrés Segovia 2012 di Madrid, dove si è esibito lo scorso 26 ottobre in occasione del 25° anniversario della morte del più grande chitarrista di tutti i tempi.

“Nei tuoi occhi” è una chitarra che da sola o in ensemble si racconta e che fondamentalmente narra “storie” in musica. Paesaggi dello spirito, in note. Quello che Fabbri ha registrato è un materiale “luminoso”: sono melodie che si impongono per la spontaneità dei temi, briosi ed effervescenti quando la musica si fa solare, dolcemente chiaroscurati quando esplora le ombre. Fabbri non ha bisogno di rilevante complessità armonica per raccontarsi; è fra i pochissimi oggi che sa “sintetizzarsi” in una inattesa semplicità per noi che ascoltiamo. Inattesa perché grazie alla sensibilità ed alla sua squisita tecnica compositiva non scade assolutamente mai nell’ovvio. Il “piacevole imprevisto” è la cifra musicalmente più raffinata di questo album che rivolto a tutti si farà anche amare per il “ritorno” dello strumento romantico per eccellenza, la chitarra classica.


Leggi la TRACKLIST del disco!

Ascolta le previews su:




Avvenire del 18 gennaio 2013




Marta Cagnola intervista Roberto Fabbri a Radio 24 il 30 dicembre 2012





Il Corriere della Sera del 24 ottobre 2012





Oggi esce il nuovo album di Roberto Fabbri
"Nei tuoi occhi" - SONY CLASSICAL




Da oggi, martedì 6 novembre, è in vendita nei negozi tradizionali, su iTunes e nei principali digital store “Nei tuoi occhi”, il nuovo disco del chitarrista e compositore ROBERTO FABBRI. L’artista ha firmato un contratto con l’etichetta Sony Classical (distribuita da Sony Music in Italia e nel mondo), su licenza di Bollettino Edizioni Musicali, entrando così a far parte dell’esclusivo gruppo di chitarristi classici Sony formato da Julian Bream, John Williams, Los Angeles Guitar Quartet e Sharon Isbin.

Anticipato in radio dal singolo “Rainbow song”, l’album “Nei tuoi occhi” è una raccolta di 17 composizioni inedite in cui ognuna delle quali narra una storia, un sentimento, un luogo o un avvenimento con l’obiettivo di riportare la chitarra classica al grande pubblico e negli importanti cartelloni concertistici.
Il disco comprende “Fantasia sin palabras”, il concerto per chitarra e archi costituito da sei composizioni e commissionato a Roberto Fabbri dal XXVI Festival Internacional Andrés Segovia 2012 di Madrid,
dove si è esibito lo scorso 26 ottobre in occasione del 25° anniversario della morte del più grande chitarrista classico di tutti i tempi.

«Dopo i primi due cd “Beyond” e “No Words” dove il racconto è affidato principalmente solo alla mia chitarra – dichiara Roberto Fabbri – nel mio nuovo disco ho voluto alternare ai brani solistici composizioni per quattro chitarre e per chitarra con quartetto d’archi. Volevo un disco in cui potessi dialogare con altri musicisti, un lavoro dalle sonorità eterogenee e coinvolgenti».

“Nei tuoi occhi” è una chitarra che da sola o in ensemble si racconta e che fondamentalmente narra “storie” in musica. Paesaggi dello spirito, in note. Quello che Fabbri ha registrato è un materiale “luminoso”: sono melodie che si impongono per la spontaneità dei temi, briosi ed effervescenti quando la musica si fa solare, dolcemente chiaroscurati quando esplora le ombre. Fabbri non ha bisogno di rilevante complessità armonica per raccontarsi; è fra i pochissimi oggi che sa “sintetizzarsi” in una inattesa semplicità per noi che ascoltiamo. Inattesa perché grazie alla sensibilità ed alla sua squisita tecnica compositiva non scade assolutamente mai nell’ovvio. Il “piacevole imprevisto” è la cifra musicalmente più raffinata di questo album che rivolto a tutti si farà anche amare per il “ritorno” dello strumento romantico per eccellenza, la chitarra classica.



Roberto Fabbri unico chitarrista italiano al XXVI Festival Internacional Andres Segovia


VENERDI' 26 OTTOBRE A MADRID PRESENTA IN ANTEPRIMA MONDIALE FANTASIA SIN PALABRAS



Venerdì 26 ottobre a Madrid (presso la Basilica Nuestra Senora de Atocha) ROBERTO FABBRI raccoglie l'eredità di Andrés Segovia dedicando "Fantasia sin palabras", il suo primo concerto per chitarra e orchestra d'archi, alla memoria del grande maestro spagnolo. Fabbri sarà l'unico chitarrista e compositore italiano ad esibirsi su commissione del XXVI Festival Internacional Andrés Segovia 2012, con una chitarra Josè Ramirez costruita appositamente per lui dall'atelier spagnolo, di cui è testimonial ufficiale come lo fu lo stesso Andres Segovia.

Il Principe Felipe de Asturias sarà il Presidente onorario del Festival che celebrerà il 25º anniversario della morte di Andrés Segovia e l'orchestra "Nova Camera Orquestra" sarà diretta dal Mº Josè Carlos Martin.


Il concerto “FANTASIA SIN PALABRAS” è composto da sei tempi, incisi da Roberto Fabbri con il quartetto "Four Flowers". I titoli dei brani sono: “Il suo sorriso”, “Choronì”, “Il cavaliere errante”, “Crossing Europe”, “Rainy Day” e “Sunflowers”. «“Il  cavaliere errante” – racconta Roberto Fabbri – è la composizione su cui ruota l’intera opera che, ispirata alla figura di Don Chisciotte, incarna il mito di Segovia, “il cavaliere errante” della chitarra. Il Maestro spagnolo con il suo strumento suonò fin nei più remoti angoli del globo trasmettendo a milioni di persone la passione per la chitarra. Seppur con la sua bravura e lucidità, per certi aspetti mi ricorda la figura un po’ folle e visionaria scaturita dalla penna di Cervantes ed è anche il mio obiettivo infatti sto cercando di riavvicinare il grande pubblico alla “riscoperta” della chitarra classica. Ho scritto “Fantasia sin palabras”, oltre che nella versione per chitarra sola, pensando anche a una loro versione orchestrale per l’evento di Madrid. La sfida che mi era stata posta era notevole, ero infatti  l'unico compositore italiano chiamato dal Festival a celebrare con la sua musica il più grande chitarrista di tutti i tempi. Per il concerto di gala il Festival aveva commissionato altri due concerti ad altrettanti compositori, la messicana Leticia Armijo e lo spagnolo Josè M. Jiméne; la mia figura di esecutore però, affiancandosi a quella di compositore, mi poneva in una posizione unica e con una doppia responsabilità».

Anticipato in radio dal singolo "Rainbow song", il primo disco frutto di questa nuova collaborazione è "Nei tuoi occhi" (in uscita il 6 novembre), una raccolta di 17 composizioni inedite (compresa la "Fantasia sin palabras" che eseguirà venerdì 26 ottobre al XXVI Festival Internacional Andrés Segovia di Madrid) in cui ognuna narra una storia, un sentimento, un luogo o un avvenimento con l'obiettivo di riportare la chitarra classica al grande pubblico e negli importanti cartelloni concertistici. Il disco sarà in vendita nei negozi tradizionali, su iTunes e nei principali digital store.

«Dopo i primi due cd "Beyond" e "No Words" dove il racconto è affidato principalmente solo alla mia chitarra – dichiara Roberto Fabbri – nel mio nuovo disco ho voluto alternare ai brani solistici composizioni per quattro chitarre e per chitarra con quartetto d'archi. Volevo un disco in cui potessi dialogare con altri musicisti, un lavoro dalle sonorità eterogenee e coinvolgenti».



Roberto Fabbri al Tg2 MIZAR





Il Messaggero intervista Roberto Fabbri




Roberto Fabbri all'Auditorium Parco della Musica di Roma







"No Words" IL LIBRO - Carisch 2011



E' già nei migliori negozi di musica italiani gli spartiti del nuovo lavoro di Roberto Fabbri "No Words".
Acquistalo ON LINE!





Roberto Fabbri riceve a Madrid il premio
"Socio de Honor" del Festival Internacional Andres Segovia






Fabbri è il primo chitarrista italiano cui viene assegnato questo importante riconoscimento che vede quale Presidente Onorario il Principe Felipe de Asturias e che annovera fra i premiati importanti compositori come Joaquin Rodrigo, Anton Garcia Abril, Tomas Marcos e molti altri.
Il premio consiste in una riproduzione di uno studio preventivo, dello scultore spagnolo Pablo Serrano, per la realizzazione del bronzo che si trova al Mausoleo di Joaquin Rodrigo ad Aranjuez dal titolo “Concierto de Aranjuez”.
Fra le motivazioni del premio, il direttore Artistico del Festival: Pablo de La Cruz, consegnandolo a Fabbri al termine del suo concerto di chiusura della XXIV Edizione del Festival Andrés Segovia, ha sottolineato l’impegno del chitarrista italiano quale concertista, compositore nonchè didatta, avendo pubblicato in Spagna metodi per lo studio della chitarra adottati in molti conservatori iberici.


Tutto Porsche: Il Racconto di Roberto Fabbri


Articolo autobiografico su Tutto Porsche n°57 di dicembre: un racconto di passione "Porsche tra le mie corde"

Leggi l'articolo:





Roberto Fabbri riceve il Premio per la Didattica 2010 Carisch




In occasione del Music Show di Bologna la casa editrice Carisch ha assegnato un riconoscimento speciale agli autori che con i loro metodi riscuotono da tempo ottimi risultati nelle scuole di tutti i livelli, dalla scuola dell’obbligo ai Conservatori. Per questa 1a edizione Roberto Fabbri riceve il Premio per oltre 150.000 metodi venduti!


"Beyond" IL LIBRO - Carisch 2010

E' già nei migliori negozi di musica italiani il nuovo lavoro di Roberto Fabbri.
Carisch, In concomitanza con l’uscita del cd di Roberto Fabbri “Beyond”, per l’etichetta discografica EGEA, ha pubblicato un nuovo libro contenente tutte le composizioni del chitarrista romano contenute nel sudetto lavoro discografico.
Questa nuova pubblicazione, oltre a raccogliere le nove composizioni già pubblicate nel libro Roberto Fabbri “Fra classico e…”, ne aggiunge cinque inedite andando a sostituire il precedente nel catalogo Carisch.

Acquistalo online!





Il chitarrista Roberto Fabbri invitato a suonare nella citta' natale di Andres Segovia


Roberto Fabbri suonerà domenica 15 novembre al XVIII Encuentro Internacional de Guitarra Ciudad de Linares "ANDRÉS SEGOVIA" 2009, organizzato dalla Fundacion Andrés Segovia.
Il maestro romano invitato a suonare nella prestigiosa cornice della città natale di Andrés Segovia, proporrà un programma costituito principalmente dalle sue composizioni presenti nel cd di prossima uscita Beyond.
Ad arricchire ulteriormente il programma ci sarà l’esecuzione della Rossiniana n° 6 di Mauro Giuliani. La scelta di Fabbri di suonare quest’opera, basata sui temi d’opera di Rossini e caratterizzata da un estremo virtuosismo, è stata dettata dalla volontà di portare in Spagna la musica del grande chitarrista italiano coevo di Paganini, molto amato e suonato anche da Giuseppe Mazzini, in occasione dell’avvicinarsi della ricorrenza dei 150 anni dell’unità d’Italia.
Prevista anche l’esecuzione della “Cantilena de los bosques” scritta dal grande chitarrista-compositore cubano Leo Brouwer e dedicata a Roberto Fabbri.



Suoniamo la chitarra a Natale


Il 20 ottobre prossimo è in uscita nei migliori negozi di musica italiani il nuovo lavoro di Roberto Fabbri dedicato ai giovani chitarristi.
Si tratta di una nuova antologia del "Leoncino", la famosa e fortunata serie didattica, best seller di vendita in Europa che verrà fra l'altro presentata nella sua versione cinese il 5 ottobre alla Fiera Internazionale di Shangai.
Quest'antologia presenta quindici famosissime canzoni natalizie, scritte per chitarra in doppia versione: melodica e polifonica e indirizzate appunto ai giovani chitarristi.
Accompagna il libro l'immancabile cd con le basi su cui suonarle.
Le basi sono presentate con due differenti velocità: lenta e veloce per una graduale e progressiva esecuzione.
Si tratta sicuramente di un ottimo supporto che potrà aiutare i maestri a preparare i ragazzi alle loro partecipazioni musicali dei prossimi eventi natalizi, siano questi saggi o riunioni di famiglia.





Roberto Fabbri Signature Collection


Perchè Signature Collection?
L'esperienza concertistica e didattica di Roberto Fabbri ha portato alla realizzazione di questa nuova collana nella quale "firma" una serie di libri contenenti arrangiamenti per chitarra classica.
Si tratta di arrangiamenti realizzati in prima persona da Roberto Fabbri o da lui raccolti tra i colleghi chitarristi che ha incontrato e incontra nella sua attività in giro per il mondo.
La collana parte con due libri dedicati a due compositori molto noti, ma potrà spaziare nei successivi volumi affrontando i repertori più ampi possibili: dalla musica classica al pop, dalla musica da film a composizioni originali di grandi chitarristi contemporanei ed emergenti.

Leggi l'articolo dedicato su DotGuitar.



Concerto con Ennio Morricone a Belgrado al Guitar Art Festival


Le musiche da film di Ennio Morricone: chitarra solista Roberto Fabbri ed orchestra Roma Sinfonietta, direttore d’orchestra Ennio Morricone

Sito del Guitar Art Festival



Follow me